Cerca nel blog

domenica 17 novembre 2013

Gruppo di lettura Nana [6-10 edizione collection]



Il volume si apre in allegria con Hachiko che ha trovato un nuovo lavoro e con il loro scrivere allegramente i
desideri sui tanzaku. Trovo molto tenero che Nana abbia espresso un desiderio che non riguardasse lei direttamente, ma abbia scelto qualcosa che potesse rendere felice Hachi.
E mi dispiace vedere come Hachi senta di non potersi confidare con lei o con nessuno, insomma è semplicemente andata a letto con Takumi (la cui unica colpa al momento è essere un membro dei Trapnest), non mi sembra che sia qualcosa di così terribile o inconfessabile ( sappiate che io sono spudoratamente pro-Takumi) e anche lo sperare che lui torni ancora una volta da lei anche se cerca di non farsi nessuna illusione, io lo trovo una cosa normale. Niente di cui vergognarsi. C'è sicuramente da dire che Takumi  non sarebbe mai tornato da Hachi, neanche si ricordava di averle fatto una mezza promessa, se non fosse stato che voleva provare qualcosa a Nobu, voleva provare di essere migliore di lui. E trovo affascinante il suo riuscire a rimanere composto anche quando Nobu lo afferra in quel modo, il suo rimanere lucido e pensare come prima cosa al non voler rovinare la festa. Non so perché, ma trovo sempre molto affascinanti le scene in cui si contrappongono le reazioni di Nobu con quelle di Takumi, anche se una delle mie preferite è una che tristemente avverrà molto più avanti.
Ancor più interessante è la reazione sconvolta che ha Nana alla vista di Hachi con Takumi, la stessa Nana che poco prima ha desiderato che Hachi avesse un uomo, non riesce ad accettare che quell'uomo sia qualcuno che potrebbe portargliela via. E la cosa che ho notato in genere è che Nana quando ha un problema, quando c'è qualcosa che la turba non va mai da Ren, non è mai lui quello che chiama, quello che per lei c'è sempre e che forse è l'unico in grado di darle il sostegno necessario è Yasu. Non nascondo che in un futuro a me piacerebbe vedere Nana e Yasu insieme, credo che possano funzionare come coppia. Certo l'amore tra Nana e Ren è un grande amore, ma a mio parere è anche un grande amore disfunzionale.
Molto più maturo invece è paradossalmente il punto di vista di Shin che pur essendo il più piccolo là in mezzo riesce a giudicare e osservare le persone in un modo quasi spaventoso per un sedicenne.
Forse l'ho già detto nell'altro post, ma il personaggio di Shin è uno dei più affascinanti, uno di quelli che vorrei conoscere ancora meglio.
Sempre continuando a parlare di lui, lo vediamo intessere una relazione con Reira e finalmente abbiamo un maggiore focus sul personaggio di Reira. Mi piace il modo strambo in cui inizia la loro relazione, mi piacciono gli sprazzi dei momenti spensierati che li ritraggono insieme, trovo molto tenero Shin che compone la canzone per lei e compra il cd di Eric Clapton.
E vi dirò a me Reira come personaggio piace, non riesco a trovarla odiosa, ma in realtà non riesco a trovare odioso nessuno in questo manga,  trovo anche divertente il suo voler fare la gran donna vissuta, ma che in realtà avendo vissuto sempre rinchiusa in una torre d'avorio non ne sa poi granché. 
E non trovo neanche strano che Reira in realtà sia innamorata di Takumi, non ne sono contenta perché non li voglio insieme, ma in qualche modo trovo che sia naturale, perché in qualche modo è sempre stata legata a lui. Non credo neanche che volesse prendere in giro Shin o illuderlo, penso che cercasse semplicemente un modo, giusto o sbagliato che fosse, per uscire da quello stato di profonda solitudine in cui si trova.


Sola è anche Hachi mentre si ritrova a prendere la decisione del dover scegliere tra Takumi con il quale dal suo punto di vista non ha alcun futuro e il dolce Nobu che per carattere si ritrova ad essere molto simile a lei. Questo suo voler iniziare una storia con Nobu, ma inizialmente temporeggiare solo per trovare il modo di passare per la povera vittima di Takumi, era oltremodo irritante. Però molto atteggiamento da vita reale, in cui cerchiamo di apparire agli altri un po' migliori di come siamo. Allo stesso modo mi irritava però anche il suo colpevolizzarsi e considerarsi una cattiva persona. Non so neanche io che cosa volessi da lei in quel momento. Sebbene io riconosca che i sentimenti di Nobu per Hachi siano davvero belli onesti e puri, ancora non riesco assolutamente a vederlo come quello che potrebbe essere l'uomo giusto per lei. Sarà semplicemente dovuto al fatto che non sono attirata da quel genere di personaggio, sarà che semplicemente li vedo come possibile coppia di fidanzatini adolescenti, mi dà di quel tipo di amore il loro, ma non lo vedo come un amore che di fronte alle difficoltà della vita possa reggere. E infatti all'arrivo della prima prova data dalla vita va tutto in frantumi, anche se c'è da dire che si trovano di fronte a una difficoltà gigantesca e Hachi non fa assolutamente niente per trovare una soluzione con Nobu. Ciononostante trovo ancora adesso la scena in cui Nobu va da lei a supplicarla di fornirgli una spiegazione, una qualsiasi, una delle più belle dell'intero manga.
Tuttavia se non fosse arrivato Takumi a prendere in mano la situazione Hachi si sarebbe ritrovata ancora senza nessuno su cui effettivamente contare. Sicuramente non ha avuto il massimo del tatto, ma Takumi là in mezzo è stato l'unico a fare qualcosa , l'unico ad offrirle una soluzione concreta, l'unico a comportarsi da adulto là in mezzo. Perché ne Nobu, né Nana sono stati in grado di offrirle un qualche sostegno, un'alternativa qualunque. E non credo che si offra di fare tutto ciò solo per provare un punto a Nobu ormai, mi piace credere che anche se non la ama si sia di certo davvero affezionato ad Hachi arrivati a questo punto. La reazione di Nana Osaki alla notizia, la scena in cui Takumi le comunica le decisioni che hanno preso senza che Hachi abbia solo il coraggio di dire una parola, ma soprattutto la scena della rottura dei famosi bicchieri con le fragole le trovo sempre davvero tristissime, quella scena rappresenta per me come un punto di non ritorno, non so come spiegarlo. 
Salto qualche punto e non parlerò del capitolo sul passato di Naoki, benché io l'abbia trovato carinissimo e abbia ancor di più apprezzato  Takumi e la sua determinazione, ma questo post sta diventando troppo lungo.
All'inizio non capivo assolutamente il ruolo del paparazzo di search nel manga, trovavo le parti noiose e mi sfuggiva il nesso del loro interesse per Nana, anche alla rilettura queste parti mi interessano poco, ma almeno ora riesco a vedere the big picture e trovo sempre indicativo il fatto che quando scoppia "la bomba" quello che si trova sempre al fianco di Nana e a difenderla è sempre Yasu.
Potrei dire altre cose, ma davvero ho scritto troppo, quindi vi invito solo ad andare a leggere anche i post di
claclina e di anna in merito :)

aggiornamenti dell'ultima ora, ecco anche il commento di Silvia Shwa

11 commenti:

  1. Non leggo i manga non sono il mio genere, almeno per adesso, ma hai fatto una recensione soggettiva molto dettagliata che non mi ha annoiata malgrado non conosca nulla di quello di cui parli :) Caterina www.imieioutfit.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille e se mai dovessi decidere di iniziare a leggere manga ti consiglio caldamente di iniziare da questo :)

      Elimina
  2. io l'ho detto, ho molto rivalutato takumi! all'inizio lo detestavo, adesso mi sembra l'unico con un briciolo di senso logico e di responsabilità.
    nana poi in questa parte mi ha delusa veramente tanto, non si è comportata da amica con hachi.

    quanto a reira, ok, in effetti a me sta sulle palle e quindi non riesco a valutarla in modo obbiettivo, però sì in realtà è una povera vittima anche lei, anche se avrebbe avuto la possibilità di tirarsi fuori dal suo stesso status, senza necessariamente passare attraverso shin.

    sul rapporto tra yasu e nana ancora non so cosa dire, mi sa che devo andare avanti con la lettura! >_< saprò dire meglio al prossimo post ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io in genere vengo sempre colpita da personaggi dal carattere forte quindi credo fosse inevitabile essere attratta da lui per me xD
      Per quanto riguarda Nana, purtroppo non è in grado di avere un rapporto equilibrato, ma io credo che qualche parola in più da parte di entrambe avrebbe forse evitato che la situazione precipitasse in questo modo u,u

      Elimina
  3. Anch'io alla fin fine sono pro takumi! Questi volumi sono assolutamente un punto di svolta.
    Un po'mi spiace non essere riuscita a partecipare a quest'iniziativa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarebbe piaciuto anche a me poter leggere i tuoi commenti :)

      Elimina
  4. Vedo che oltre alla passione per Takumi condividiamo anche quella per Shin! è un personaggio splendido e fatto benissimo e, anche se è il più giovane, spesso è il più maturo di tutti : per esempio, è l'unico a prendere un cellulare e a contattare Hachi, a chiedere di vederla quando ormai tutti quelli legati ai Blast praticamente l'avevano abbandonata... Ed è anche troppo dolce quando scrive a Reira e compone la canzone per lui : si è proprio innamorato!

    Come dicevo anche a Clacca, per me Takumi è Yasu hanno in comune un triste destino : sono gli unici due adulti maturi in mezzo a un branco di ragazzini! Loro due agiscono in base alla logica e alla ragione e perciò è ovvio che quello che fanno sembra cattivo a chi invece si fa guidare solo da sentimenti e impulsi... Al di là di questo, io Takumi lo ammiro : anche se è cresciuto in un ambiente degradato, non ne ha fatto una scusa per piangersi addosso o per lasciarsi andare, ma al contrario ha sempre lottato con intelligenza e determinazione, ha creato un gruppo dal nulla e lo ha portato al successo, oltre che un geniale musicista - tutti lo dicono che senza i suoi arrangiamenti la voce di Reira e le canzoni di Ren non valgono niente - è un imprenditore abile e capace, e di fronte a un figlio non si tira indietro, anche se questo lo costringe a sacrificarsi : per quanto Hachi sia dolce e carina, infatti non si può proprio dire che con quel matrimonio Takumi faccia un buon affare, sia in termini di immagini che di vita privata, ma comunque lui non si tira indietro e fa tutto nel modo migliore possibile. Con o senza Hachi, io gli auguro di essere felice!

    Penso che Hachi si vittimizzi e si consideri una cattiva persona perché tutti, da sempre, a partire da Jun e Nana, non fanno altro che ripeterle che lei è debole, inutile, superficiale, vuota, incapace... da un lato ha paura che gli altri la disprezzino, ma dall'altro sa che la disprezzeranno comunque, e quindi quando deve fare qualcosa si fa venire così tanti dubbi che alla fine fa solo casini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il vero nemico di hachi è jun! le ha talmente tante volte detto di essere una caccola che ormai ci si sente davvero! >_> che odio!

      Elimina
    2. Ma che bel commento lungo *O*
      Si vede che abbiamo occhio per i personaggi migliori!
      Yasu e Takumi sono i pochi sui quali si può fare affidamento e anche i Blast senza Yasu sempre pronto a badare a tutti loro non credo avrebbero quagliato qualcosa. Poi proprio come dici tu,il fatto che Takumi dal matrimonio con Hachi non abbia niente da guadagnarci, anzi...per me è segno che a lei alla fine ci tenga:)
      Ma poi se non si è sciocche e superficiali a 20anni quando lo si può essere? Jun è nata vecchia xD

      Elimina
  5. Concordo in gran parte ma non su come sia andata nel triangolo tra Nobu-Takumi-Hachi.
    Secondo me Takumi e Hachi sono più azzeccati di Hachi e Nobu come coppia, ma non riesco a perdonare a Takumi come ha agito quando ha scoperto la gravidanza. Si è comportato male, facendo pressioni su una ragazza incinta e instabile emotivamente...come si può chiuderla in bagno e prenderle il cellulare mentre lei chiede di non farlo?
    Per me Takumi aveva tutto il diritto a dire la sua, ma non a fare lo stronzo. Poteva lasciare che fosse Hachi a decidere i tempi e i modi di comunicare la notizia a chi voleva, per poi pensare con calma se tenerlo o meno, con chi allevarlo. Invece le azioni di Takumi gettano Hachi nel panico e fanno impazzire tutti (nobu e nana).
    Certo è l'unico ad agire da adulto, dopo: prima proprio no. Si comporta prima da ragazzino, dopo che Shin gli getta il drink addosso (scena bellissima, compresa Reira che se la ride), andando da Hachi per ripicca verso Nobu; poi ancora peggio: il suo brutto carattere lo spinge a prendere decisioni che non doveva prendere lui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io capisco quello che vuoi dire e riconosco che i modi di Takumi certamente non siano stati i migliori o i più delicati, però allo stesso tempo se non prendeva lui in mano la situazione Hachi per quanto tempo ancora avrebbe continuato a portarla alla lunga e a mentire a tutti? In fondo è un qualcosa che lo riguarda da vicino.
      Per quanto va da Hachi dopo il litigio con Nobu concordi totalmente che sia andato da lei solo per ripicca:)

      Elimina